• 04GIU
    Sapevi di essere tonico ?

    Sapevi di essere tonico ?

    La prima richiesta che viene fatta ad un personal trainer è:  “voglio diventare più tonico/a“, ( perchè a farmi dimagrire ci sta già pensando il dietologo) . Dietro questa affermazione si nasconde uno dei più grossi equivoci lessicali  del mondo del fitness, e su cui oggi voglio fare chiarezza. Si confonde infatti l’essere tonico con l’essere magro. So perfettamente cosa intendono i miei clienti con quella affermazione e a quale sensazione si riferiscono dato che in palestra tonico è sinonimo di  non essere più flaccido e molliccio. Tonico, quindi, va a frapporsi  tra essere come sono ( con poco muscolo e pieno di acqua extra cellulare ) e grosso come un body builder ( che è il terrore di tutti quelli che cominciano a sollevare 2 kg, senza sapere che ci sono poche speranze di diventarlo anche a volerlo). Mentre questa richiesta attiene quindi il campo della composizione corporea, ( più muscolo e meno grasso = meno acqua extracellulare e più volume cellulare ) il tono riguarda, udite udite, un aspetto neurologico. Ebbene si, posso confessarvelo, anche chi è flaccido, sovrappeso o con la cellulite è tonico. Il tono muscolare è infatti quello stato di semicontrazione in cui viene a trovarsi il muscolo a riposo; è questa condizione a determinare e fissare la posizione degli arti del tronco e della testa,  e per questo anche definito tono posturale. Ogni posizione del nostro corpo è legata alla prevalenza del tono posturale di alcuni muscoli rispetto ad altri. La statica e la dinamica del corpo umano sono garantiti dall’ equilibrio di questo sofisticato ed ingegnoso sistema di controllo del nostro corpo anche quando è a riposo (assenza di attività fisica). Problemi di natura posturale, che poi possono sfociare in fastidiose patologie, dipendono quasi sempre dalla sua alterazione . La ginnastica posturale non fa altro che andare a ricreare questo equilibrio. E’ grazie al tono muscolare dei muscoli del collo che non andate in giro guardandovi solo la punta dei piedi ( quei pochi fortunati che non hanno la pancia a coprirli). Detto ciò mi raccomando, da domani tutti a chiedere di diventare più forti, più resistenti, più potenti, più magri, ma non più tonici perchè per fortuna già lo siete.

    Ps: quelli della foto sono due corpi magri e ipertrofici e non tonici

Leave a reply

Cancel reply